UFFICIO LITURGICO NAZIONALE
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Parola di Dio

10 Dicembre 2013

5 gennaio – II Domenica di Natale

L’Assemblea dei Santi Spunti biblici Una sosta meditativaLa seconda domenica dopo Natale si configura come una sosta meditativa, nel contesto di grandi celebrazioni, che inevitabilmente assumono maggior rilievo (Natale, Madre di Dio, Epifania). La figura biblica su cui mediteremo è quella dei “figli amati”, che appare in filigrana in tutte le letture. Il mistero del Natale si […]

11 Novembre 2013

12 gennaio – Battesimo del Signore

Noi servi del Signore Al termine del percorso La festa del Battesimo del Signore, che conclude l’esperienza liturgica dell’Avvento-Natale, pone una domanda e chiede un discernimento al termine del percorso. Si è partiti dall’invito forte di Paolo: «È ormai tempo di svegliarsi dal sonno». Ora ci chiediamo: che cosa si è risvegliato in noi? Quale sonno si […]

17 Ottobre 2013

6 gennaio – Epifania del Signore

I Magi Spunti biblici La gloria e lo splendore di SionLa liturgia della parola si apre con la grande visione profetica dei popoli che convergono su Gerusalemme, città santa, abitata dalla gloria di Dio. Le parole chiave sono “gloria”, “luce”, “splendore”. A Sion i popoli trovano qualcosa di bello e importante, per il quale vale la pena […]

17 Ottobre 2013

22 dicembre – IV Domenica di Avvento

Giuseppe, figlio di Davide Spunti biblici Dalla stirpe dei patriarchi e dei reLa figura di Giuseppe è ricca di risonanze bibliche, che affondano nel cuore delle tradizioni di Israele. I patriarchi (Abramo, Isacco, Giacobbe) si trovano tutti alle prese con il problema di una paternità difficile: tutti scoprono che il dono della vita proviene unicamente da Dio, […]

17 Ottobre 2013

15 dicembre – III Domenica di Avvento

Giovanni, il profeta più grante Spunti biblici Irrobustite le mani fiaccheI profeti nella storia di Israele appaiono come coloro che seppero essere massimamente “consapevoli del momento”. La liturgia della III domenica di Avvento propone un brano dal libro del profeta Isaia che ci mostra l’aspetto ottimista e propositivo della consapevolezza profetica: in un’epoca di smarrimento e disperazione, […]

17 Ottobre 2013

29 dicembre – Santa Famiglia di Gesù

Gesù, Giuseppe e Maria Spunti biblici La gloria dei genitoriLa prima lettura può forse urtare la nostra sensibilità per il richiamo a tematiche che sembrano appartenere ad una mentalità patriarcale e arcaica. Parlare dell’autorità dei genitori rispetto ai figli sembra oggi fuori luogo e fuori tempo.In realtà l’elemento qualificante della lettura, nell’ottica della liturgia odierna, non è […]

17 Ottobre 2013

25 dicembre – Natale del Signore

I Pastori Spunti biblici Un popoloLa prima lettura della Messa della notte parla di un popolo: “Il popolo che camminava nelle tenebre vide una grande luce”. La stessa immagine collettiva è riscontrabile nelle altre celebrazioni: “li chiameranno popolo santo, redenti dal Signore” (Messa dell’aurora); “prorompete in canti di gioia, rovine di Gerusalemme”(Messa del giorno). Il popolo di […]

17 Ottobre 2013

1 gennaio – Maria SS.ma Madre di Dio

 Spunti biblici Benedizione e maternitàLa prima lettura si apre con le parole della benedizione per l’intero popolo di Israele. Il tema della benedizione è strettamente legato a quello della maternità: nella mentalità dell’Antico Testamento benedire non è una semplice azione verbale, non è solo “parlar bene” di qualcosa, non va neppure confuso con la semplice lode […]

17 Ottobre 2013

1 dicembre – I Domenica di Avvento

“Noè e il figlio dell’uomo” Spunti biblici Nell’Antico Testamento: un segno di speranzaNella narrazione del libro della Genesi, e nel contesto del Pentateuco, la figura di Noè è principalmente segno di fiducia e di speranza. In una terra corrotta e violenta, destinata alla distruzione del diluvio, un uomo trova grazia presso Dio e fidandosi della sua parola […]

17 Ottobre 2013

8 dicembre – II Domenica di Avvento

Immacolata: “Maria, serva del Signore” Spunti biblici Consideriamo in Maria la dimensione del servizio e dell’ascolto. La sua prefigurazione negativa nell’Antico Testamento è la coppia formata da Adamo ed Eva, immagine dell’umanità che non ascolta, che cerca autosoddisfazione orgogliosa, che finisce per coinvolgersi nel male. Mi sono nascostoAdamo ed Eva formano un’unica figura ideale, immagine dell’umanità intera, costitutivamente […]